Lo psicologo ricercatore italiano: Un’indagine su scelte e atteggiamenti

 

 

Su ciò che pensano della psicologia i professori di psicologia non si sa molto.

Non mancano certo gli interventi teorico-politici-epistemologici, ma si tratta quasi esclusivamente delle tipiche prese di posizione concettose, erudite e con funzioni suggestive che caratterizzano gli accademici.

La ricerca qui pubblicata presenta invece dati evidence based.

Nel rapporto di ricerca vengono rilevati, presso un campione rappresentativo di 306 docenti e ricercatori universitari italiani di psicologia, gli interessi di ricerca e gli atteggiamenti relativi a vari aspetti delle discipline psicologiche e più in generale della scienza e dell’università, nel 1998.

 

Perussia F., Bonaiuto F. (1998). Lo psicologo ricercatore italiano: Una indagine su scelte e atteggiamenti. Attualità in Psicologia, 13, 355-369.

 

L’articolo è liberamente accessibile openaccess in pdf.