Il Dr Balasso e gli psicofarmaci

    Natalino Balasso non è uno psichiatra. Però rende bene l’idea di che cosa è, almeno da un certo punto di vista, la terapia farmacologica. Balasso è romanziere, autore e attore teatrale originario di Porto Tolle, vicino a Rovigo in Veneto. Da molti anni scrive e lavoro in teatro, cinema, televisione e radio. Balasso è poco considerato dalla televisione …

Scopri di più ...

Se il disagio psicologico fosse solo una malattia cerebrale: allora la terapia psicologica sarebbe inutile

    Il modo classico con cui si dimostra che tutto ciò che pare soggettivamente psicologico sarebbe in realtà oggettivamente neuro-psichiatrico (riferito al cervello-brain) consiste nel chiamare neuropsichiatrico tutto ciò che è psicologico (riferito alla mente-mind). Richiamo dunque un brillante esempio di tale strategia retorica, spacciata “oggettivamente” per scienza. Merita sottolineare che la brillante dimostrazione non è stata prodotta da …

Scopri di più ...

Psicoterapia secondo il Dipartimento di Stato Americano

    Perussia, F. (2007) – La psicoterapia secondo il Dipartimento di Stato Americano sul finire della seconda guerra mondiale. Giornale di Psicologia, 1(1), 85-92.   ABSTRACT – Psychotherapy according to the US Department of State at the end of the Second World War The article acts as a premise to the special section of the Giornale di Psicologia which …

Scopri di più ...

Il TSO è stato un passo avanti, ora si tratta di compierne altri

    La sofferenza psicologica grave, così come il nostro modo di affrontarla, configura un problema di assai difficile soluzione. Il trattamento di tale sofferenza viene realizzato oggi in Italia seguendo il principio della solidarietà sociale, ma di fatto produce gravi disagi alle famiglie, che si trovano a gestire la difficile situazione senza adeguati supporti, mentre viene organizzata dal sistema sanitario pubblico in modi …

Scopri di più ...