Tendenze della ricerca psicologico sociale in Francia

 

 

Felice Perussia (1978). Tendenze della ricerca psicologico sociale in Francia. Milano: Resoconti di Ricerca – Sinted, pp.214.

 

Scritto durante un periodo di ricerca gentilmente offerto dal Governo francese presso l’Université Sorbonne de Paris, nel periodo 1977/1978, il testo si propone di fare il punto sulla psicologia sociale francese alla fine degli anni ’70.

All’epoca non c’è internet, per cui l’unico modo per approfondire e per fare conoscere una tradizione psicologica solida e storicamente radicata come quella francese consiste nell’andare a contattarla direttamente.

Il volume presenta una vasta rassegna analitica e critica, basata su oltre 1.500 riferimenti bibliografici specifici, che all’epoca permette agli studiosi di lingua italiana (ma anche a quelli di lingua francese) di aggiornarsi seriamente sul tema della psicologia ottocentesca e novecentesca di tradizione francese, spesso rimasto un po’ troppo nell’ombra della ben più potente tradizione statunitense.

Fra i temi che la rassegna approfondisce: la personologia; la psicopatologia; la controversia fra Tarde e Durkheim a proposito delle menti associate; la rilevanza di Conte e di Rousseau; la questione del rapporto con la sociologia; così come molti altre questione ed aree di ricerca e professionali.

 

 

About PERUSSIA : il tuo Psicotecnico

Felice PERUSSIA: da una buona quarantina d'anni sono psicologo clinico professionista, poi anche professore ordinario di Psicologia Generale in Università. Ho maturato una lunga e approfondita esperienza nella consulenza psicologica personale, individuale e in gruppo, collaborando con centinaia (o forse: migliaia) di persone, nell'arco di molti anni. Faccio base, con un gruppo di brillanti colleghe, principalmente a Milano.

View all posts by PERUSSIA : il tuo Psicotecnico →