Watson: Condizionare Little Albert

  Nel febbraio del 1920 viene pubblicato un esperimento, tra i più citati in psicologia, che evidenzia la possibilità di utilizzare una procedura, simile a quella che Pavlov ha dimostrato nell’ambito dei comportamenti animali, per condizionare i sentimenti degli esseri …

continua ...

Vicary: La pubblicità subliminale

  La possibilità di comunicare a livello sub-liminale, sotto la soglia della coscienza [sub limina], arrivando a influenzare la mente dei nostri interlocutori senza che questi se ne accorgano, è alla base di ipotesi come la telepatia o il dialogo …

continua ...

Pavlov: il Cane e la Campanella

Il “Cane di Pavlov” è l’icona più classica della Nuova Psicologia Scientifica La descrizione dei riflessi condizionati (detti: pavloviani) è onnipresente nei libri di psicologia Anche perché il meccanismo del condizionamento classico è uno dei pochi principi psicologici che siano …

continua ...

Milgram: Obbedire all’autorità

  Negli anni ‘60, lo psicologo americano Stanley Milgram (1933-1984) conduce alcune ricerche sulla obbedienza all’autorità, tra le più citate in psicologia Nella sua ricerca principale, i soggetti sperimentali sono 40 adulti volontari, uomini, lavoratori, di età media sopra i …

continua ...

Asch: Conformismo di gruppo

  Nei primi anni ’50 lo psicologo gestaltista polacco-americano Solomon E. Asch (1907-1996) conduce una serie di ricerche, tra le più rilevanti in psicologia, presso lo Swarthmore College in Pennsylvania, sugli effetti della pressione di gruppo L’esperimento principale (1951) viene …

continua ...

Riflessi Condizionati

  Ecco una introduzione, intensa ed esauriente alla ricerca sul condizionamento psicologico. I riflessi condizionati. Condizionamento classico. Condizionamento operante. Terapia comportamentale. Sintesi riassuntiva per studenti universitari. Presentazione compiuta per persone curiose. Il cane di Pavlov, il gatto di Thorndike, il …

continua ...