Studiare medicina nei primi del ‘900

 

Una lezione di medicina a Pavia nel 1907 o 1908. Felice Perussia è il secondo da destra. Però potrebbe anche essere in Germania:(non credo) dato che non sono ancora riuscito a trovare elementi certi per stabilire la localizzazione geografica.

 

Per quanto fossero decisamente in pochi, c’erano degli studenti in Medicina all’Università di Pavia nei primi anni del Novecento, quando Pavia era l’unica sede universitaria a servire tutta la Lombardia.

Non ci sono molte testimonianze fotografiche sulla vita quotidiana degli studenti in quest’epoca.

Capita di trovare dei ritratti in posa, per lo più realizzati ufficialmente nello studio di un fotografo. Quello che manca sono le istantanee, i momenti della normalità, come anche gli esami o le discussioni di tesi e le proclamazioni.

Le apparecchiature fotografiche dell’epoca sono ingombranti, pesanti, professionali, molto complicate e costose.

Anche immagini semplici come queste ci aiutano dunque a rendere l’atmosfera.

 

Quella che mi affascina di più resta comunque questa, del 19 luglio 1909 nel cortile dell’Università di Pavia accanto alla sala lauree, il giorno in cui Emma Maggi (non ancora Perussia) e Felice Perussia si laureano insieme in Medicina e Chirurgia.