Psicologia e qualità della progettazione urbana

Tavola Rotonda

 

La qualità della vita urbana può essere sicuramente migliorata se si tiene conto della sua dimensione psicologica.

Da tanti anni me ne occupo, più volte collaborando in particolare coll’intelligente e simpatico amico Bico (meglio noto come Prof Arch Alberico Barbiano di Belgiojoso etc).

 

Uno dei manifesti che sintetizzano l’evento.

 

In questo caso, sempre per la capacità d’iniziativa del prof Belgijoso, è stato realizzato a Milano il Convegno “Qualità urbana, progettazione urbana” con tavola rotonda mercoledì 11 aprile 2018, ore 18:00 – 20:00. Cui ho avuto l’opportunità di partecipare.

L’iniziativa è stata promossa dal Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano, dall’Associazione Architetti per Milano e dall’Associazione Interessi Metropolitani.

 

Un momento dell’intervista, che è intervenuta in coda al dibattito.

 

Una sintesi dell’incontro, con brevi interviste a contorno, è stata realizzata da Aracne TV e la puoi vedere in streaming:

 

 

Sono ormai una quarantina d’anni che mi occupo di ambiente e di ecologia da un punto di vista psicologico.

Anche questo convegno è stata l’occasione per un nuovo passo avanti che ci aiuti a capire il modo di trovare un migliore rapporto con il nostro ambiente.

 

 

 

CC BY-NC-ND 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi