Psicologi: Tra professione, scienza e pratica quotidiana

moderato-rovetto-psicologo.professione-2006

 

E’ sempre stato, con vari aggiornamenti, il capitolo introduttivo di quello che viene spesso considerato come il più classico testo sistematico (giunto qui alla terza edizione e all’ennesima ristampa) sulla psicologia per gli psicologi italiani, con particolare riferimento all’esame di stato per l’esercizio della professione.

Perussia F., Viano R. – Psicologi: Tra professione, scienza e pratica quotidiana.

In: Moderato P., Rovetto F., a cura. Psicologo: Verso la professione; Terza Edizione. Milano: McGraw Hill Italia, 2006, p.3-32.

 

Riassunto
(Purtroppo, per ragioni di copyright non è possibile pubblicare qui il testo completo; benché miei allievi me ne abbiano mostrato delle copie su internet)

Il saggio presenta un ampio e aggiornato quadro della professione di psicologo, che viene analizzata criticamente nelle sue principali caratteristiche sia scientifiche sia applicative.

I paragrafi in cui si suddivide sono:

Lo psicologo a tre dimensioni
Una prima dimensione della psicologia: la therapeia
Una seconda dimensione della psicologia: la scienza
Una terza dimensione della psicologia: la professione
L’immagine dello psicologo
Lo psicologo in Italia
La formazione
La legge
La professione
La professionalizzazione dello psicologo
La professionalizzazione del cliente
Un grande futuro dietro le spalle

 

Molti approfondimenti sul tema in: Perussia, F. (2015). Storia della Psicologia: Manuale di scienze della mente. Milano: Psicotecnica Amazon.

 

CC BY-NC-ND 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi