(Carlo) Leone Augusto Perussia 1855-1915

  Il bisnonno Leone Augusto è un raro caso di utopista socialista concreto in Italia. (Carlo) Leone Augusto Perussia è nato a Torino il 28 febbraio 1855 ed è morto a Milano nel 1915. “… Ma in realtà è milanese d’elezione perché è appunto nella capitale lombarda ch’egli dal 1871 estrinseca le potenti energie del suo ingegno – Letterato, pubblicista, editore e …

continua ...

Emerson in Italia – 1886

  Nel 1886 Leone Augusto Perussia introduce in Italia per la prima volta il lavoro di Ralph Waldo Emerson: filosofo, scrittore, saggista e poeta che non pochi considerano come una (se non la) figura centrale nella cultura nord-americana dell’Ottocento.   E’ la prima volta che compaiono in versione italiana gli scritti di colui il quale negli Stati Uniti è considerato come il …

continua ...

Che cosa è la donna? Angelo o demone? 1879

  CONTRADDIZIONI DEI PIÙ CELEBRI SCRITTORI ANTICHI E MODERNI PARADOSSI ED AFORISMI SULL’AMORE E MATRIMONIO, FISIOLOGIE, ANEDDOTI, ECC.,  raccolti ed ordinati per cura DI G.B. ZAFFERONI con la collaborazione di LEON AUGUSTO PERUSSIA MILANO, CASA EDITRICE SOCIALE PERUSSIA & QUADRIO Via Brisa, N. 6 1879 Citazione in incipit: “La donna è un essere singolarissimo: potente e debole, sublime ed abbietto, appassionare e …

continua ...